venerdì 11 gennaio 2019

Belgio: Peter Terryn condannato a sei mesi con la sospensione della pena


10 gennaio 2019            secoursrouge.org


Alla vigilia dello sciopero nazionale del 2016, Peter Terryn aveva serigrafato il suo profilo Facebook. Era una foto dei binari della ferrovia che conducevano al campo di concentramento di Auschwitz. Un testo ha anche spiegato in dettaglio come fermare il traffico ferroviario in modo sempliceSecondo il Procuratore generale, ciò ha creato una situazione potenzialmente pericolosa. "Spiegando la tecnica, i treni dovrebbero improvvisamente frenare o addirittura eseguire una frenata di emergenza."
La difesa di Peter Terryn aveva richiesto l'assoluzione perché non si è verificato nessun incidente, nessun treno è stato coinvolto, e perché le informazioni fornite nella serigrafia non erano in alcun modo segrete: si possono trovare in tutti i motori ricerca. La corte non ha seguito questo ragionamento e lo ha condannato a sei mesi di sospensione per cinque anni e una multa di 800 euro.



Peter Terryn nel tribunale di Mechelen

Francia: Castaner decora la polizia coinvolta nella violenza contro i giubbotti gialli

20 luglio 2019 Castaner ha assegnato medaglie a 9.000 poliziotti coinvolti in casi di violenze commesse dalla polizia principalmente du...